Home ] Sommario ] Contatti ]

________9________

Non Sine Lumine. Lux Me Regit

Facilitazione

 

Servizi alla Famiglia Corsi BLS-D Open Resource

_______________________________________________________________________________________

 

Home Arte Facilitazione

 

"Un'inquietudine impotente ci tormenta, e andiamo per acque e terre inseguendo la felicità. 

Ma ciò che insegui è qui, se non ti manca la ragione".  

Quinto Orazio Flacco - Epistole

______________________________________________________

Il Facilitatore è un moderatore che si interessa delle dinamiche economico-sociali e relazionali in ambito famigliare, lavorativo e sociale ed interviene qualora ci siano momenti di impasse o cambiamento. Agisce aiutando a destrutturare meccanismi, comportamenti e scelte rispetto ai contesti e a costruire collaborazioni più consapevoli, in modo che le persone, comprendendo appieno il proprio ruolo e volendo farlo, siano in grado di creare le condizioni per evolversi al meglio.  Uno dei suoi compiti principali è quello di promuovere la cultura della partecipazione adottando soluzioni condivise, stimolando e incoraggiando riflessioni, domande e azioni per consentire di muoversi e arrivare ad un punto di arrivo prefissato. 

La mia vita sta a testimoniare quali siano la tendenza e la direzione che da sempre ho percorso. Sono un imprenditore che ha agito sia nel campo commerciale che  in quello professionale, sono socio di Istituti di Credito, sono associato alle associazioni di categoria (commercianti, artigiani, edicolanti), ho supportato molte iniziative riguardanti il sociale, ho patrocinato il riciclo dei giocattoli usati, ho raccolto fondi e fatto donazioni in merce a Congregazioni Religiose e  Associazioni No profit di Promozione Sociale, ho ideato e pianificato eventi sportivi e benefici, ho fondato e sono stato Vice Presidente dell'Associazione senza fini di lucro Oro Vivo, ho sostenuto la lotta contro il Bullismo e propugnato la campagna in opposizione al gioco d’azzardo diventando sostenitore del movimento ‘Senza Slot’ eliminando dal mio locale ogni forma di gioco e concorso a premi: l’happy Bar è stato uno dei primi locali in Italia ad entrare di diritto a far parte dei cosiddetti Locali Etici. Ho partecipato attivamente alla vita sociale della mia città rappresentandola – implicitamente- nelle molte manifestazioni artistiche e culturali di livello nazionale ed internazionale alle quali ho partecipato. Ho scritto per i più importanti settimanali dei Monti Prenestini, ho collaborato con una rivista Internazionale d’arte e cultura bilingue (accreditata alla Biennale di Venezia) partecipando in redazione e scrivendo articoli critici, di analisi e recensioni. Ho pubblicato libri e creato opere d’arte contemporanea e sono presente nell'Archivio Bioiconografico della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, nell'Archivio della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, nell'Archivio della Biblioteca Universitaria Alessandrina, in quello della Biblioteca Nazionale di Firenze, nell’Annuario dell’Arte Italiana ArtPages 2010 e nel Dizionario Arti Visive Comanducci. 

Da questo brevissimo excursus, nella sostanza, si deduce che ho vissuto e vivo a stretto contatto con le varie stratificazioni sociali, dalle risorse maggiormente rilevanti a quelle meno considerate (ovviamente, da considerarsi senza diseguaglianze e senza forme di differenziazioni sociali accentuate, per non fomentare o accentuare ogni tipo di conflitto) pensando la Società come un insieme armonico di parti ineguali che concorrono col proprio contributo al benessere generale. 

Ho la capacità di collegarmi empaticamente alle persone, di comprendere il loro stato d’animo, di mettermi nei loro panni senza attitudini affettive personali o giudizi morali, partecipando e condividendo il loro vissuto emotivo, seppure in modo vicario, restituendo indicazioni propizie e favorevoli al risolvimento dei problemi. 

Dunque agevolo, semplifico, favorisco, Facilito, perennemente, e nella connessione partecipativa incoraggio (anche tramite l’Apprendimento Esperienziale) l’espressione e la presa di coscienza in situazioni che coinvolgono anche gruppi di persone ribaltando, in questo modo, la tradizione secondo cui il 'Consulente Esterno' è il “proprietario-ideatore” di analisi e soluzioni. Per l’appunto, http://www.migliomarco.it/facili3.jpgsono una figura esterna che, su esplicita richiesta, cerca di portare alla luce le risorse interne di una persona attraverso una analisi sui punti di forza, sulle debolezze, sulle aree di miglioramento, focalizzando (su queste basi) le capacità da potenziare stabilendo modi, tempi e finalità dell'intervento attraverso un esplicito e reciproco accordo, senza fornire consigli approssimativi o offrendo soluzioni superficiali: il Facilitatore infatti, rispondendo ai dettami della Scuola Purista (complementare di quella Pragmatica caratterizzata da un Mediatore proattivo) deve astrarsi dalla logica torto/ragione andando al di là della materia del contendere per perseguire ciò che è il meglio per le parti, non il giusto. 

Luca Marcantonio, artista e scrittore, in una sua analisi ha fotografato ed illustrato con maestria la costruzione geometrica e la silhouette interiore della mia personalità: ...Marco Miglio scruta sguardi, atteggiamenti, parole, ne mischia le essenze, ti ritrae nella tua quiddità e proprio come quando trasferisce su tela una parte di sé, nel momento in cui instaura un dialogo (ammesso e non concesso che lo ritenga utile e costruttivo) percepisci chiaramente che davanti non hai una persona qualunque. Perché ti ha già capito, e il suo capirti prosegue attraverso lo studio delle tue parole, del tuo atteggiamento, della positività che trasmetti, della cultura che scambi, e quando finalmente ti accoglie, scevro da ogni presunzione nel suo essere e nel suo sentire, non puoi fare a meno di accorgerti che sta iniziando un'interazione che mai diverrà banale, inutile o fine a sé stessa. Marco è una scoperta continua, che sia una frase, un ragionamento, un'opera d'arte, una poesia. O un silenzio ... laddove dietro ad un approccio personale scanzonato, ludico e gioioso si appresta ad emergere il lato profondo, serio, intimistico, quello dell'empatia e del piacere di mettere in condivisione l'essere e il pensiero. Così, attraverso segni, tracce, parole, poesie, frasi, la personalità di Marco Miglio si offre come un prelibato frutto per coloro che vogliono assaporare qualcosa di genuino che nasce a dispetto di un mondo sempre più arido.

http://www.migliomarco.it/facili4.jpgE’ importante comunicare che, non compio diagnosi né propongo test psicologici, non prescrivo farmaci o rimedi omeopatici, non curo malattie fisiche o psichiche, non mi occupo di ristrutturazione della personalità, non mi pongo in conflitto con la medicina ufficiale e con la legge per l'abuso di professione medica e la mia condotta si definisce attraverso le linee guida e di un Codice Deontologico. Altresì è bene precisare che, nel caso in cui dovessi ritenere non proficuo il sostegno richiesto per le esigenze specifiche dell’interessato, sarà mia premura orientarlo e indirizzarlo verso altri esperti anche mettendo a disposizione la mia rete di contatti.

 

Contatti: facilitazione@migliomarco.it - https://www.linkedin.com/in/marco-miglio-1270247a/ 

 

 

 

 

 

 

 

 

_______________Home ] Sommario ] Contatti ]______________________________

Copyright © 2020 – Tutti i diritti riservati. Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono tutelati dalle norme sul diritto d’autore. E’ Vietata la pubblicazione senza l’esplicito consenso dell’autore che, pertanto, mantiene il diritto esclusivo di utilizzazione economica della produzione in ogni forma e modo, originale e derivato.